Ecco i passaggi necessari al cambio maintainer con il nuovo pannello

Il dominio è mobile: spesso lo facciamo viaggiare da un maintainer all’altro, in genere motivati dal cambio della piattaforma di hosting.

Il trasferimento dominio è un’operazione all’ordine del giorno eppure desta sempre un po’ di preoccupazione al cliente, per la paura che ci siano “vuoti” di visibilità per il sito.

Qui vi vogliamo riassumere i passaggi da fare per spostare il vostro dominio verso Speedweb, considerato anche il nuovo pannello acquisti.
Le modalità si distinguono per tipo di domini e paradossalmente oggi il primato della poca burocrazia nel trasferimento dominio è tutto italiano…

COME SI TRASFERISCONO I DOMINI?

Per il trasferimento di domini .it basta richiedere l’authInfo al maintainer che si sta lasciando, a condizione che il dominio non sia scaduto.
Per il trasferimento domini .com, .biz, .net, .info, .org, sempre con il presupposto che il dominio non sia scaduto, serve l’authCode dell’host provider.

Attenzione: il dominio deve essere sbloccato al trasferimento; facendo un interrogazione whois, se vedete che è in status di client transfer prohibited dovrete chiedere lo sblocco (anche contestualmente alla richiesta di auth code). E’ inoltre necessario assicurarsi che l’admin contact email del dominio sia una mail funzionante e vostra: è qui infatti che riceverete la mail del Registro, e dovrete autorizzare il transfer indicando il suddetto codice.
Il cambio va richiesto successivamente ai 60 giorni dalla registrazione/trasferimento del dominio: prima non è possibile.

Quali sono i tempi?
Nel caso dei domini .it sono necessari circa 3 giorni per completare il trasferimento, mentre per gli altri domini un massimo di 5/7 giorni.

Come si procede con Speedweb?
Oggi è online il nuovo pannello che vi permette di gestire sia gli acquisti che l’area contabile. I domini si acquistano dalla relativa sezione.

Per qualsiasi chiarimento contattaci!

Add a Comment